La bellezza dell’ignoranza. 


Ho un trattamento, mi presento: "ich bin Fausto", lei sorride, si alza e dice il suo nome. Mille chilometri di cultura, ognuno diverso, non conosco la sua lingua, ma non sono i concetti che devono parlare ora, quindi smetto di pensare. Inizio, trovo il contatto, respiro, sospiro e canto; lei risponde bene, io faccio, lei... Continue Reading →

Èlite depressa.


Un giorno gli alieni giunsero sulla terra. Arrivarono come esploratori perché conoscere era la loro strada, ma trovarono un luogo inospitale e per sopravvivere diventarono conquistatori. Loro erano viaggiatori dello spazio profondo mentre gli umani erano spettatori di giochi altrui. Incapaci di agire da sė, essi seguivano le scelte di altri, ed alcuni di loro... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: