Tre pilastri della percezione intuitiva


   La percezione è un delicato segnale da cogliere, mentre l'intuizione è un atto creativo; si arriva ad entrambi attraverso l'attenzione a: Incertezza, Gradiente e Genesi. (1) Coltivare l'incertezza continuamente, per non dare mai nulla per scontato; in special modo non essere mai certi della correttezza delle nostre azioni. Per esempio, durante un trattamento, far muovere un braccio fino... Continue Reading →

L’inferno vero e quello stupido.


  Essere un bambino africano in una zona infestata dalla malaria è un vero inferno, vivere in una città e soffrire l'inferno della solitudine, depressione o morire di cancro è un inferno stupido.   Cosa rende diversi per me i due inferni? Non certo il dolore di chi li vive, per il quale tutti devono... Continue Reading →

io non sono il mio vestito.


Le emozioni vestono un volto come i vestiti un corpo. Da piccoli i vestiti ci venivano comprati, regalati e messi addosso. Alcuni ci piacevano molto, altri li avremmo ceduti volentieri, per le emozioni è lo stesso. Con gli anni le cose cambiano di poco, anzi continuiamo a mettere sul viso emozioni che non avremmo mai... Continue Reading →

Dietro ogni delitto…


I delitti accadono e catastrofici o minuscoli che siano costelleranno per sempre lo scorrere delle nostre vite. Non possiamo impedirlo, è folle tentare di impedire che esistano, è stupido credere che si possa evitarli. I delitti si presentano a noi compiuti e noi li guardiamo per la loro faccia terribile, cruda, senza possibilità di appello.... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: