Emozioni rapide


Sull'amore ho sentito tante versioni e non so quali ricordo. Lo spessore delle emozioni mi disorienta, sentirsi al sicuro o navigare a vista? Se voglio brividi, mi metto la tuta ed il caschetto e non offendo l'acqua, la ringrazio e la rispetto. Quanto dura una emozione? E quanto sarebbe stato bene durasse?  Dopo una intensa... Continue Reading →

il portamento prezioso


Si può immaginare una collana di perle. Le perle hanno un carisma particolare, vengono dal buio eppure brillano. A tenerle, si sente il giusto peso della maturità. A guardarle, il momento potrebbe fermarsi. Perle uniche e preziose, meritevoli di essere viste e di ricevere ciascuna la luce dal sole. La mente sa immaginare così bene... Continue Reading →

Scalpelli, lame e bisturi.


evoluzioni di attitudine. Da ragazzo ho fatto l'apprendista e, quando ho imparato come si scanala un muro, ho desiderato essere come uno scalpello, duro tagliente e penetrante. Uno scalpello è in grado di ricevere grandi colpi e di reagire scalfendo e spezzando il più duro degli inerti. Così volevo essere nella vita. Da più grande... Continue Reading →

Le sei attitudini


Sen, seme, tame, sutemi, ki Ken tai no ichi, zanshin. Sono Cinque fasi di azione ed una di ascolto. Sono parole che rappresentano simultaneamente disposizioni d’animo e disposizioni del corpo, prima si capisce l’idea, poi si educa il corpo a rappresentarla. Originarie della pratica del Kendo, la scherma giapponese, hanno grande efficacia nel vivere quotidiano.... Continue Reading →

Nutrimento ed espressione


A chi si occupa del benessere delle persone, accade spesso, direi quasi quotidianamente, di porsi e di sentirsi porre delle domande. Una delle più cruciali è: “Ma noi di che cosa abbiamo davvero bisogno?” Ritengo che la risposta più valida e convincente possibile sia la seguente: "La ricetta per stare bene veramente si basa fondamentalmente... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: