Veleno per il cuore.


Sta girando una terribile epidemia.

Si diffonde senza contatto, attraverso parole, gesti, idee; a volte basta guardarla.

Si contagia anche via internet, specie attraverso gli a-social.

È una malattia che avvelena il cuore e gli fa perdere le virtù.

La persona diventa vittima di sé stesso, si usa dire che è “in preda alla rabbia”.

Ci sono gli antidoti, ma costano molto. Anche quando passa, lascia i segni.

A me questa epidemia fa paura, conosco brutte storie.

(Disegno di Giulio)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: