Uomo occidentale e natura orientale


hana wa sakuragi, hito wa bushi
Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero

20130715-005413.jpg

C’è stato un tempo in cui l’uomo era uomo nel mondo.

Poi si creò un bivio e l’uomo ad ovest scelse una strada diversa rispetto a quello ad est.

L’uomo occidentale cercò un modello di Uomo che s’impone sulla natura, solcando mari alla ricerca di nuovi alimenti e materiali. Infine l’Uomo Occidentale volle cambiare gli atomi e i geni.

20130715-005351.jpg

Scoprì che la Mente dava potere e la fece diventare il suo Dio con vicino il suo Angelo prediletto, il Controllo. L’Angelo Caduto divenne il Corpo, lo sporco ed il maledetto.

L’Uomo Orientale vide che La Via non poteva essere posseduta, ma soltanto compresa. Egli scelse di vivere in accordo con la natura, cruda e nuda che fosse. Non volle amarla, ma seguirne i ritmi come si studiano i venti e le correnti. Le sue navi non trasportavano Amore, ma Merce.

L’Uomo Orientale studiò equilibri e strategie ed anche egli nascose molti segreti della Conoscenza per avere il Potere.

Grandi opere e scoperte ci furono, sia ad Ovest che ad Est, ed esse alimentarono grandi speranze ed illusioni per tutti, ma benessere per pochi. Tuttavia, per nessuno c’era Armonia.

Poi gli Uomini si affrontarono, giocando al Potere.

Persero l’Amore, che rimase in chi Potere non aveva contagiato.

Fine prima parte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: